4562 visitatori in 24 ore
 262 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Davide Ghiorsi

Davide Ghiorsi

Gente strana i poeti, gente da tenere lontana,i poeti sono truffatori, perché parlano di pioggia che scende lungo il viso non accorgendosi che invece sono lacrime, parlano di assenza momentanea di un amico o di una persona cara, non sapendo che lontano, non è un paese da dove un giorno si torna ... (continua)


La sua poesia preferita:
I circensi
Era una notte di neve
di quelle che non possono aver altro colore
perché c'è solo il bianco e c'è solo il silenzio
a scolorir le ore.

Ed io da dietro i vetri
li vidi come un sogno, come un'illusione
i carri dei circensi...  leggi...

Davide Ghiorsi

Davide Ghiorsi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I circensi (01/11/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
Il Fiume (09/10/2014)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Nel cielo una palla di cera (13/09/2017)

La poesia più letta:
 
Sorriso di luna (01/01/2015, 2611 letture)

Leggi la biografia di Davide Ghiorsi!

Leggi i 37 commenti di Davide Ghiorsi


Leggi i racconti di Davide Ghiorsi


Autore del giorno
 il giorno 08/11/2016

Autore della settimana
 settimana dal 09/11/2015 al 15/11/2015.
 settimana dal 26/01/2015 al 01/02/2015.

Davide Ghiorsi
ti consiglia questi autori:
Jade B
Daniela Zarriello
Paola Riccio
Cristiano De Marchi
Patrizia Ensoli

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Davide Ghiorsi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Davide Ghiorsi in rete:
Invia un messaggio privato a Davide Ghiorsi.


Davide Ghiorsi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I decaduti

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Davide Ghiorsi

Tre volte "madre" poi nulla

Cronaca
Nulla.
Tre volte "madre", poi nulla
un grido che infrange le stelle
un pianto che mai finirà.

Resa,
tre volte "madre" poi resa
alcun, mai, vestito da sposa
niente di nulla sarà.

Dal treno scendevan fantasmi
di adulti, di donne e bambini,
a destra si andava nel campo,
a sinistra si andava nel forno,
ed era un giocare di sorte
qual lato portasse all'inferno.

L'inferno non era la morte,
l'inferno era l'essere in vita.
A destra andai giù con mia madre
a destra e cercai la sua mano
ma la stava tirando un soldato
la stava tirando lontano.

"Ester non pianger bambina,
Ester non pianger tesoro".
"Madre ma dove ti portan"
tre anni quei riccioli d'oro.

"Madre", "un bacio tesoro".
"Madre madre", poi nulla.

Nulla.
Tre volte "madre", poi nulla
un grido che infrange le stelle
un pianto che mai finirà.

Resa,
tre volte "madre" poi resa
alcun, mai, vestito da sposa
niente di nulla sarà.


Davide Ghiorsi 10/11/2015 14:53| 7| 708

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Il campo di concentramento di Theresienstadt fu attivo dal 1941 al 45 e fu utilizzato principalmente come campo di sterminio per bambini. ve ne transitarono circa 15. 000: non ne sono sopravvissuti nemmeno 100.
Venivano fatti scendere dal treno e subito strappati ai genitori, una delle pagine più nere della storia umana.
Il disegno preso dal web è stato fatto da un bambino prigioniero del campo.
Il nome proprio è frutto di fantasia.
»


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«da leggere tante volte e ogni volta palpito al cuore emozioni tristi che sanno uscire dal cuore e dare suono alla comozione di questa lirica bellssima e triste profonda e dolorosa nello stesso tempo ... complimenti»
Patrizia Cosenza (26/11/2015) Modifica questo commento

«Non si può commentare. La lettura scorre veloce gonfiando il cuore di tenerezza, di rabbia e dolore... incapaci di pensare che possa accadere, che sia accaduto e che ancora accada in mille modi diversi. Poesia forte nel contenuto, assolutamente trascinante emotivamente e perfetta nella stesura.»
nemesiel (11/11/2015) Modifica questo commento

«Si sente il grido di dolore, straziante per il distacco tra madre e figlio costretti a separarsi a causa della follia umana che ha raggiunto livelli assurdi, impensabili, costringendo un intero popolo a subire le peggiori torture, il lavoro umiliante dei campi di sterminio dove la paura non era tanto quella di morire, ma quella di restare in vita e sperimentare così la malvagità dei soldati nazisti, sottostare alle umilianti prevaricazioni, sofferenze inaudite, al punto da esser considerati non più uomini, ma nullità, compresi donne e bambini.»
daniela dessì (11/11/2015) Modifica questo commento

«Rivivere, anche se su dolorosi versi, momenti di ciò che è stata la più grande tragedia umana, anche per chi, come me, ha avuto la fortuna di non vivere quell'epoca, è una straziante e angosciante esperienza. L'autore con le sue parole ha reso vividi quegli istanti del distacco definitivo di due cuori e la sconfitta della speranza.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (10/11/2015) Modifica questo commento

«Dall’inizio alla fine, un crescendo di emozioni dolorose… l’animalità e il sadismo tedesco non ha avuto limite neppure nel torturare le donne e i bambini. Strappando i figli alle proprie madri, distruggeva nelle prigioniere, qualunque speranza di salvezza, e l’Anima moriva prima della carne.
Brividi!
Ogni volta che leggo di questi terribili atti disumani, indirettamente li vivo.»
Jade B (10/11/2015) Modifica questo commento

«Al cimitero ebraico di Praga esiste il Museo dei Bambini di Terezin a memoria di queste innocenti creature. E' possibile vedere i nomi, i disegni e le poesie dei bambini deportati. Ecco io leggendo la tua poesia ho avuto la stessa sensazione di quando ho visto tutti quei nomi e ho pianto.»
Paola Riccio (10/11/2015) Modifica questo commento

«Straziante come le tante vite rubate alla vita in un afflato indimenticabile...»
Club ScriverePeppe Cassese (10/11/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Davide splendida creatura S+F (Medusina)

smiley Davide non riesco a dire Nulla ... ti abbraccio e (Patrizia Ensoli)

smiley tremando m'inchino! (Patrizia Ensoli)

smiley quell'urlo sconvolge l'atroce silenzio dei morti (adriana sini)

smiley e sveglia le sonnolenti coscienze dei vivi (adriana sini)

smiley è un pugno allo stomaco per ogni madre... (adriana sini)

smiley hai superato te stesso, bravissimo Davide (adriana sini)

smiley Ciao Davide..... Grazie! ***** Abbraccio (Jade B)

smiley sconvolge in ogni passo,ma la chiusa è straordina (emiliapoesie39)

smiley Straziante lirica fatta di ricordi e di suoni sf (Alberto De Matteis)

smiley Straziante.Ottima poesia di Memoria.Bravo Davide (alias Marina Pacifici)

smiley mi hai distrutto! che strazio per un padre leggere (DaviD)

smiley queste tue parole. Bravissimo, lavoro coi fiocchi (DaviD)

smiley Profondamente commossa dai tuoi versi, (daniela dessì)

smiley scuotono le coscienze, ci riportano indietro (daniela dessì)

smiley nel tempo non poi così lontano...ciao davide, graz (daniela dessì)

smiley Sempre riesci a toccare profondamente l'animo! (catherine)

smiley Mi hai messo brividi che non avrei voluto provare (nemesiel)

smiley ma che ancora una volta ci fanno guardare nell' (nemesiel)

smiley abisso umano.Impareremo mai? (nemesiel)

smiley Sono commossa! (Laksmi)

smiley Sai scalda (Daniela Zarriello)

smiley Sai scavare nel dolore...la verità é che la (Daniela Zarriello)

smiley realtà ha superato l'immaginazione nel disumano (Daniela Zarriello)

smiley Molto bella e toccante. Piaciuta molto... (Sabyr)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Cronaca
Cadevano le bombe come foglie
Ragazza di Parigi
Tre volte "madre" poi nulla
La marcia dei compassi
Erba di Buchenwald
Titanic

Tutte le poesie



Davide Ghiorsi
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il sognante cavaliere Olaf (03/11/2015)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il generale (16/11/2016)

Una proposta:
 
Il sognante cavaliere Olaf (03/11/2015)

Il racconto più letto:
 
Lo spaventapasseri (09/11/2015, 485 letture)


 Le poesie di Davide Ghiorsi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it