4131 visitatori in 24 ore
 220 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Davide Ghiorsi

Davide Ghiorsi

Gente strana i poeti, gente da tenere lontana,i poeti sono truffatori, perché parlano di pioggia che scende lungo il viso non accorgendosi che invece sono lacrime, parlano di assenza momentanea di un amico o di una persona cara, non sapendo che lontano, non è un paese da dove un giorno si torna ... (continua)


La sua poesia preferita:
I circensi
Era una notte di neve
di quelle che non possono aver altro colore
perché c'è solo il bianco e c'è solo il silenzio
a scolorir le ore.

Ed io da dietro i vetri
li vidi come un sogno, come un'illusione
i carri dei circensi...  leggi...

Davide Ghiorsi

Davide Ghiorsi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I circensi (01/11/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
Il Fiume (09/10/2014)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Da in mezzo al piazzale (06/04/2018)

La poesia più letta:
 
Sorriso di luna (01/01/2015, 2880 letture)

Leggi la biografia di Davide Ghiorsi!

Leggi i 37 commenti di Davide Ghiorsi


Leggi i racconti di Davide Ghiorsi


Autore del giorno
 il giorno 15/11/2017
 il giorno 08/11/2016

Autore della settimana
 settimana dal 09/11/2015 al 15/11/2015.
 settimana dal 26/01/2015 al 01/02/2015.

Davide Ghiorsi
ti consiglia questi autori:
Jade B
Daniela Zarriello
 Paola Riccio
Cristiano De Marchi
 Patrizia Ensoli

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Davide Ghiorsi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Davide Ghiorsi in rete:
Invia un messaggio privato a Davide Ghiorsi.


Davide Ghiorsi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Santo

Ne "Il Santo" il protagonista, Piero Maironi, è ortolano nell’abbazia benedettina di Subiaco, si fa chiamare (leggi...)
€ 0,99


Davide Ghiorsi

Madre otto volte

Donne
Marianna fu madre otto volte,
e pianse per sette, di nero vestita,
Marianna che buffa è la morte,
ti porta via tutto ma ti lascia la vita.

Ricordi di Gianni e Leopoldo,
partiti in divisa e tornati in bandiera,
poi furon Beppe e Raimondo,
inghiottiti da un mostro chiamato miniera.

Poi ti ricordi Lucilla,
partita a curarsi in Germania, poi nulla,
e infin ti ricordi Carlotta,
immobile e fredda in fondo alla culla.

Gemelli eran Gildo e quell'altro,
uno suicida, l'altro per mare,
ma uno a Natale ti apparve,
e dal tempo dei tempi giurò di tornare.

Marianna seduta al mulino,
da centotrent'anni aspetti quel giorno,
vestita di ner cenerino,
aspetti col vento un lieto ritorno.


Davide Ghiorsi 19/04/2015 20:23| 13| 1283

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Nome di fantasia.
Immagine dal web
»


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Un lavoro che infonde tenerezza e commozione. Stilato con cura e armonia si legge tutto d'un fiato. Davvero bravo il poeta. I miei complimenti.»
Club ScriverePagu (21/04/2015) Modifica questo commento

«La madre di Gildo, ben più forte del figlio, affrontò vita e morte per ben 8 volte... è caratterizzata con tale perizia da mostrarcela col suo abito nero su un panchetto di legno e le spalle ormai curve, da milioni di giorni in attesa che il Signore si accorga di lei... e chi attende è l'Angelo della Morte che possa riunirla ai suoi figli in un mondo più felice di quello in cui è vissuta...
Pochi bellissimi versi che racchiudono una vita intera... un forte applauso per te, Davide.»
adriana sini (21/04/2015) Modifica questo commento

«Autore dall'anima camaleontica, riesci a fare tuo ogni dolore mai vissuto. E riesci a trasmetterlo in tutta la sua malinconica nudità, in tutta la sua crudezza, senza passarci sopra una spolverata di zucchero, senza addobbarlo con fiocchi o annebbiarlo con profumi. Un talento raro che non smette mai di stupire, leggere le tue poesie è sempre un immenso piacere. Spesso proprio perché è anche un immenso tormento»
Elizabeth Nightley (20/04/2015) Modifica questo commento

«Versi che riportano la memoria di chi legge ai tempi in cui gli avi raccontavano di simili tragedie. Oggi forse non in miniera e magari nemmeno in guerra, ma troppe volte ancora si sente di madri costrette a seppellire anzitempo i propri figli. Non c'è un filo logico che collega la morte con la vecchiaia, forse perchè, in verità, non esiste una distanza chiamata vita che la separa dalla gioventù.»
Chiara Vacchieri (20/04/2015) Modifica questo commento

«Poesia triste e mirabilmente bella. La caparbietà d'una madre non si discute e il poeta lo sottolinea benissimo.»
Umberto De Vita (20/04/2015) Modifica questo commento

«Commovente esistenza di una madre, che sopravvive ai suoi figli per le svariate circostanze della vita. Il Poeta con una sensibilità raffinata e profonda ci offre versi pregevoli ed armonici. Testo apprezzatissimo per la suggestiva capacità rievocativa .»
Club ScrivereAnna Di Principe (20/04/2015) Modifica questo commento

«Una ballata triste, commovente, intensa... una di quelle ballate che non ci sono più e che pure hanno segnato tempi e culture... sentimenti e valori...»
nemesiel (20/04/2015) Modifica questo commento

«Tutto è poesia perfino la morte... grandissima emozione vivo nel leggere queste parole che parlano dell'immenso dolore provato nel veder morire i propri figli prima di noi. Leggerezza di parole, grandissimo poeta, complimenti e grazie di cuore!»
chrysalis (20/04/2015) Modifica questo commento

«Un testo splendido a sottolineare la forza di una madre, la forza delle donne, che continuano il cammino nonostante le difficoltà, le sofferenze sulla via. Sempre si rialzano per correre incontro alla vita con la speranza nel cuore.»
Antonella Garzonio (20/04/2015) Modifica questo commento

«E' un susseguirsi di emozioni la poesia, ricca di attese e speranze che solo una madre può avere. L'ottimo poeta, dipana una realtà forte, che fa meditare e che attira il lettore appassionandolo. Per otto volte madre, per otto volte speranze e ricordi... Sensibile e intensa poesia. Ottima fantasia e grande realtà! Da leggere.»
Cristiano De Marchi (20/04/2015) Modifica questo commento

«Versi che sottolineano la forza di una donna, è difficile vivere soffrendo. Perse i figli, sette di sicuro ed uno l'aspettò per tanto tempo senza vederlo tornare. Le rimase da vivere un'amara vita. Lirica scritta con versi ben strutturati, molto apprezzata»
Grazia Denaro (19/04/2015) Modifica questo commento

«Versi profondi che sottolineano la forza della figura femminile. Una donna a cui la morte porta via tutto, tranne la vita. E’ malvagio dover vivere per piangere e soffrire, per ricordare ad ogni istante la perdita delle persone care, con rassegnazione, da una parte, ma con la speranza, eterna, di veder tornare almeno uno dei suoi figli. Versi di grande intensità che toccano l’anima del lettore.»
Club ScrivereRosetta Sacchi (19/04/2015) Modifica questo commento

«veramente stupenda, bello tutto: il contenuto, l'atmosfera ma soprattutto ha un ritmo incalzante e perfetto... cinque stelle»
Club ScrivereStefano Canepa (19/04/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Donne
La crocerossina
La guardiana delle capre
L'anello forte
Mia zia
La suora
Madre otto volte
Timida stellina
La donna nella stanza
La figlia del mugnaio
Regina di cuori

Tutte le poesie



Davide Ghiorsi
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il sognante cavaliere Olaf (03/11/2015)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il generale (16/11/2016)

Una proposta:
 
Il sognante cavaliere Olaf (03/11/2015)

Il racconto più letto:
 
Lo spaventapasseri (09/11/2015, 675 letture)


 Le poesie di Davide Ghiorsi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it