4835 visitatori in 24 ore
 222 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tre uomini in barca

Risalendo la corrente del fiume Tamigi i tre amici Jerome (sempre indicato come J.), Harris (l'uomo più prosaico della (leggi...)
€ 0,99


Davide Ghiorsi

Il bambino dei cipressi

Morte
Il bambino dei cipressi,
ha lo sguardo sempre uguale,
stessa giacca, stesse scarpe,
stesso posto, stesso viale.

Non ha giochi o macchinine,
e neppure una matita,
non disegna più aquiloni,
sul quaderno della vita.

Non imparerà la storia,
non saprà la geografia,
goccia lui sarà di china,
su una riga di poesia.

Ma è un bambino coraggioso,
pur se ha freddo o è spaventato,
non lo senti chiamar "mamma",
non gli senti dare un fiato.

Se ne sta lì tutto solo,
quando piove, nella sera,
io son sotto le coperte,
e lui sotto la bufera.

Vorrei prendere le stelle,
e poi farne lampadine,
per sedermi lì alla luce,
e scaldargli le manine.

E quando tutti son distratti,
piano piano, di nascosto,
sussurrargli: "corri a casa,
che ora prendo io il tuo posto".

Ma la terra resta muta,
come l'eco dei miei passi,
e non smuove dal suo sonno,
il bambino dei cipressi.

Non gli sono più d'aiuto,
resto lacrima sul foglio,
e non dovrebbe mai un padre,
scriver questo di suo figlio.


Davide Ghiorsi 22/02/2015 10:53| 9| 730

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Dedicata a mio cugino, ed al suo enorme dolore.
immagine presa dal web
»


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«I tuoi versi sono semplici e leggeri, s'intrufolano in punta di piedi tra le costole, silenziosi, ma una volta giunti lì smascherano il tranello e dilaniano il cuore, fanno a pezzi le ossa. Mi sento allucinata davanti alla miscela sublime di devastanti emozioni che riesci ad infondere con una poesia.»
Elizabeth Nightley (01/03/2015) Modifica questo commento

«Poesia che lascia poco spazio al commento tale è l'emozione e la commozione che prende il lettore e non solo per l'evento in sè, sempre tragico e incomprensibile, sempre assolutamente inaccettabile perché contrario all'ordine temporale naturale dell'esistenza ma per la descrizione di una "non esistenza" attraverso gesti, parole e accadimenti mancati... la dolcezza di un quotidiano che non sarà opposto alla freddezza di quell'essere fermo infinitamente nel tempo di un bambino. Profondo senso di dolore, tristezza, impotenza...»
nemesiel (23/02/2015) Modifica questo commento

«questi versi sono pieni di empatia e di amore, sanno trasmettere forte emozione pur non cadendo nella retorica.
Complimenti.»
Fiammetta Campione (22/02/2015) Modifica questo commento

«descrizione di un dolore forte che attanaglia il cuore che entra nell'anima... profonda lirica che tocca le corde del cuore... il mio plauso al sensibile e bravo autore...»
Club Scriverecarla composto (22/02/2015) Modifica questo commento

«Un verseggiare fluido che emoziona, il contenuto è zeppo di nobile sentimento.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (22/02/2015) Modifica questo commento

«sono quei dolori che un genitore non dovrebbe mai conoscere perché sono inconsolabili.
Versi che vengono direttamente dall'anima e da quella voglia che le cose siano diverse.»
Azar Rudif (22/02/2015) Modifica questo commento

«Enorme emozione nel leggere questi versi che riaccende un dolore che mi appartiene, nessun padre e nessuna madre dovrebbe provare questo dolore... in questi versi sei riuscito a trasmettere la tristezza e l'impotenza per una perdita che ti lascia svuotato nell'anima»
Club ScriverePaola Pittalis (22/02/2015) Modifica questo commento

«Per un padre seppellire un figlio rappresenta uno schiaffo al corso naturale degli eventi.
Un dolore che non trova pace e che anzi con la pace viene accentuato.
Versi scritti in punta di cuore.»
Chiara Vacchieri (22/02/2015) Modifica questo commento

«Una poesia dolce e dolorosa scritta con intimo affetto. Versi forti e immediati che colpiscono il cuore e ancora una volta ci fanno sentire impotenti di fronte alla morte.»
Club ScriverePagu (22/02/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Morte
Nel cielo una palla di cera
Foglie
Quando si va via
Mentre chiudi i tuoi occhietti
L'ultimo sole d'ottobre
L'amico mio
Il bambino dei cipressi
Pettirosso dolce canto
Il Ciliegio
Hotel 5 stelle
Nebbia

Tutte le poesie



Davide Ghiorsi
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il sognante cavaliere Olaf (03/11/2015)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il generale (16/11/2016)

Una proposta:
 
Il sognante cavaliere Olaf (03/11/2015)

Il racconto più letto:
 
Lo spaventapasseri (09/11/2015, 571 letture)


 Le poesie di Davide Ghiorsi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it